Home

A 30 anni dalla caduta del Muro di Berlino, un momento simbolico di un’Europa in grado di lanciare un messaggio di fratellanza e di pacificazione tra gli uomini, andando oltre le divisioni e le ferite di un passato recente, la Tavolata sta a ricordarci che dobbiamo ritornare a quei valori di un’Europa unita, di un Continente capace di accogliere ed integrare al di là delle differenze.

La Tavolata avrà luogo nella stessa giornata e con modalità organizzative e di comunicazione similari in tutta Italia ed Europa. L’obiettivo comune è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza del dialogo con l’Altro e della solidarietà per la costruzione di una società giusta e attenta ai bisogni di chi è più vulnerabile e di chi cerca lontano dalla sua terra una possibilità di vita migliore. Insieme intorno ad un tavolo, in un luogo simbolo delle città, con un gesto altamente simbolico: la condivisione della medesima mensa e del medesimo cibo.

La Tavolata senza muri si terrà lo stesso giorno in tutti i luoghi che vi avranno aderito: sabato 6 giugno 2020

Vuoi organizzare una Tavolata nel tuo Comune? Segui questi semplici step:

  1. Presenta la tua candidatura come organizzatore di una iniziativa a livello territoriale.

Apertura candidature: mercoledì 11 marzo 2020
Chiusura candidature: mercoledì 29 aprile 2020

2. Entro 7 giorni lavorativi dall’invio della candidatura, l’organizzazione nazionale ti contatterà per verificare che ci siano le condizioni necessarie per sottoscrivere l’Accordo operativo.

3. Assegnazione “incarico”: verificate le condizioni, riceverai conferma dell’accettazione della candidatura da parte dell’organizzazione nazionale ed europea.

4.  Entro lunedì 18 maggio presenta la bozza del programma dell’iniziativa.

Per informazioni, visita la sezione Contatti